giovedì , 1 Dicembre 2022

Astronomia e Spazio

Ripreso missile nei pressi del Sole

Alcune immagini inviate dalle sonde solari sembrano riprendere quello che ha tutta l’aria di essere un missile. La foto è stata scattata il 13 settembre 2012 alle ore 7:11:13 ed è stata ottenuta dalla sonda d’osservazione solare Proba-2 dell’ESA grazie allo strumento SWAP 174. E’ molto frequente l’osservazione di detriti cosmici o di piccole comete precipitarsi nel sole, ma questo …

Leggi altro »

Scoperto un pianeta vagante

Un pianeta vagante nello spazio interstellare, senza una stella intorno a cui orbitare, a soli 100 anni luce da noi: l’hanno osservato alcuni astronomi del Very Large Telescope (VLT) dell’ESO e del Canada France Hawaii Telescope. Possibili oggetti dello stesso tipo erano già noti, tuttavia CFBDSIR2149 questo il nome del pianeta ha una particolarità che rende l’osservazione estremamente significativa: appartiene …

Leggi altro »

Misterioso segnale dallo Spazio Esterno

Un misterioso segnale proveniente dallo spazio tra le costellazioni dei Pesci e Ariete era stato rilevato in tre diverse occasioni dal radiotelescopio di Arecibo a Puerto Rico, il segnale era molto sconcertante e non assomigliava ad alcun fenomeno astronomico conosciuto. I ricercatori che hanno studiato il suo modello di frequenza non credono che sia un rumore o una interferenza naturale, …

Leggi altro »

La fine del mondo è stata spostata al 15 febbraio 2013

Si parla da tempo della famosa data del 21 dicembre 2012 in cui, secondo una delle interpretazioni della profezia dei Maya dovrebbe accadere la fine del mondo. Ebbene i Maya si sono sbagliati perchè la fine per il nostro pianeta è stata spostata al 15 febbraio del 2013, giorno in cui un’asteroide passerà molto vicino al nostro pianeta, a circa …

Leggi altro »

Misterioso oggetto fotografato dalla Stazione Spaziale Internazionale

Le due immagini che vi proponiamo provengono dall’archivio fotografico della NASA , si può osservare un misterioso oggetto fotografato da un’astronauta dell’equipaggio della ISS il 10 Novembre 2012. Dalle analisi svolte sulla fotografia si può osservare un’oggetto a forma di disco, stazionare a non molta distanza dalla ISS e a sinistra dell’immagine si possono osservare altri due oggetti ma di forma …

Leggi altro »

Scoperta una super-Terra vicina e abitabile

La buona notizia è che il nuovo esopianeta HD 40307g è talmente vicino che in un futuro relativamente prossimo potrebbe essere possibile guardarlo direttamente con un potentissimo telescopio. Quella un po’ meno buona è che, anche se questa super-Terra si trova a una distanza tale dalla sua stella da essere potenzialmente abitabile per le forme di vita come le conosciamo, …

Leggi altro »

Nasa rassicura: l’asteroide si avvicina alla Terra ma niente fine del mondo

Un’asteroide da poco scoperto ha suscitato l’allarme di molti, provocando l’inevitabile ondata di notizie apocalittiche sulla fine della civiltà, d’altronde il 21 dicembre è ormai alle porte. Per questo entra in campo addirittura la Nasa a dire che sì, l’asteroide è enorme, è vero che si è avvicinato alla Terra, ma la sua vicinanza minima è stata di molte volte quella …

Leggi altro »

Secondo la CNN “Nibiru” si avvicina

La CNN ha divulgato la notizia che secondo indiscrezioni di dipendenti della NASA e scienziati, un corpo estraneo (dicono un’asteroide)  soprannominato “Nibiru” si sta muovendo in un percorso diretto verso terra, con un massimo del 30% di probabilità di collisione. È comprensibile che la NASA taccia per il momento, come per incitare ad evitare il panico e per ottenere tutti i …

Leggi altro »

Le due facce della Luna

La faccia visibile della Luna presenta una cicatrice molto antica, essa infatti conserva i segni di un’impatto molto violento che ha plasmato la superficie lunare, dando origine al grande Oceano delle Tempeste e proprio in questo oceano starebbe il segreto del perché i due lati del pallido satellite sono composti da rocce di tipo diverso. La scoperta si deve a uno studio …

Leggi altro »

Spazio: scoperta “vedova nera” cosmica

E’ una velocissima stella di neutroni che “divora” letteralmente la sua compagna. Si muove al millisecondo e divora la sua stella compagna, è una pulsar, ossia una stella di neutroni, che ruota velocissima attorno alla sua compagna, cannibalizzandola. La scoperta, pubblicata su Science, e’ stata coordinata dall’Istituto tedesco di fisica gravitazionale Max Planck, di Hannover. E’ la prima volta che una stella …

Leggi altro »