domenica , 20 Ottobre 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie (pagina 2)

Scienza e Nuove Tecnologie

Scoperta del secolo sulle onde gravitazionali

L’attesa è quasi finita, la comunità scientifica è in attesa del possibile annuncio sulle onde gravitazionali, la cui esistenza è stata teorizzata un centinaio di anni fa da Albert Einstein e la cui scoperta riuscirà a far comprendere meglio l’origine dell’universo. Oggi durante una conferenza stampa congiunta indetta alle 16:30 a Washington e a Pisa per annunciare presumibilmente, di essere riusciti a osservare, grazie …

Leggi altro »

Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri

I ricercatori del radiotelescopio di Parkes in Australia affermano di aver rilevato cinque misteriosi segnali extragalattici catturati accidentalmente. Gli astronomi del radiotelescopio di Parkes hanno rilevato i primi segnali extragalattici, accompagnati da quattro inusuali e inspiegabili esplosioni radiofoniche propagatesi nel cosmo molto velocemente. Queste nuove e misteriose esplosioni di onde radio provenienti da altre galassie potrebbero permetterci di approfondire il mistero …

Leggi altro »

Il rover Opportunity fotografa una cupola su Marte

L’ultima anomalia scoperta sul pianeta rosso è quella che molti cacciatori di anomalie marziane reputano essere i resti di un’antica cupola erosa dalla sabbia e dai forti venti che imperversano costantemente su Marte. Da anni si continua ad ipotizzare che sotto la desolata superficie di Marte si potrebbe nascondere un’intera civiltà strutturata in città sotterranee protette da cupole artificiali, all’interno delle …

Leggi altro »

Partita la selezione della NASA per i voli su Marte

La NASA ha annunciato l’inizio della selezione dei candidati destinati alla prossima spedizione su Marte, la domanda può essere presentata dal 14 dicembre 2015 fino alla metà febbraio 2016, e i nomi degli astronauti prescelti saranno resi pubblici verso la metà del 2017 ma purtroppo, la selezione è rivolta solo ai cittadini degli Stati Uniti. I volontari destinati a mettere piede su …

Leggi altro »

Cosa è uscito dal buco nero Markarian 335?

In molti parlano del telescopio spaziale Hubble, della stazione spaziale internazionale, del telescopio Kepler che di tanto in tanto scopre nuove pianeti abitabili, ma forse le risposte ad alcuni dei maggiori quesiti riguardanti l’universo verranno da una missione per così dire “economica” come quella di NuSTAR (Nuclear Spectroscopic Telescope Array), un telescopio spaziale che la Nasa ha lanciato nel giugno …

Leggi altro »

Il mistero del Triangolo delle Bermuda si espande fino allo spazio

Il Triangolo delle Bermuda è localizzato in un’immaginaria regione localizzata nella parte occidentale del Nord Atlantico, definita approssimativamente da tre punti immaginari localizzati tra le Bermuda, Florida e Portorico e si estende in un’area di mille miglia. Questo misterioso luogo è intriso di storie incredibili che rasentano il soprannaturale e l’ultraterreno, infatti nel secolo scorso, il Triangolo delle Bermuda è diventato …

Leggi altro »

Sola e impaurita Laika non ha resistito oltre il lancio

La piccola Laika è stata il primo essere vivente a essere mandato nello spazio, era infatti il 3 novembre del 1957 quando la piccola cagnetta di tre anni fu lanciata a bordo della capsula spaziale Sputnik 2 dal Cosmodromo di Bajkonur alle 2:30 per compiere 2.570 orbite intorno alla Terra per poi bruciare mesi dopo nel rientro nell’atmosfera. La capsula era …

Leggi altro »

Misterioso oggetto immortalato dalla Iss [Video]

Lo scorso 18 Ottobre la fotocamera ad alta definizione che si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale ha immortalato qualcosa di anomalo che dalla Terra si dirige ad altissima velocità verso lo spazio tanto da apparire in un solo fotogramma. Questo oggetto si muoveva così rapidamente che Streetcap1 è stato costretto a rallentare la velocità originale dell’oggetto sequenziato in alcuni …

Leggi altro »

CERN: la prossima settimana proveremo a contattare un universo parallelo

Sicuramente la notizia sembra più di fantascientifica che scientifica, ma gli scienziati del Cern, dove è situato il collisionatore di adroni, ci stanno pensando per davvero ed avranno una missione impossibile: rilevare o creare dei buchi neri in minatura e aprire un varco verso un universo parallelo. Se l’esperimento riuscirà, non solo sarà confermata la teoria del Multiverso, ma i …

Leggi altro »