Home » Scienza e Nuove Tecnologie

Scienza e Nuove Tecnologie

Riportare in vita i morti, il progetto shock lanciato da una società biotech americana

Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per “riportare in vita” i soggetti clinicamente morti. Sembra la trama di un film horror o di fantascienza, ma è tutto vero. La società biotech Bioquark ha infatti ricevuto l’approvazione dal governo Usa, inclusa la possibilità di reclutare (con permessi speciali ottenuti dalle famiglie) 20 pazienti clinicamente morti …

Leggi altro »

HAARP: ufficiale, crea nuvole di plasma nella mesosfera

“U.S. Naval Research Laboratory (NRL) research physicists and engineers from the Plasma Physics Division, working at the High-frequency Active Auroral Research Program (HAARP) transmitter facility, Gakona, Alaska, successfully produced a sustained high density plasma cloud in Earth’s upper atmosphere“. Questo è parte del testo di una notizia apparsa sul sito della Marina militare statunitense circa nubi di plasma create con …

Leggi altro »

Ora è ufficiale: i traumi si ereditano da genitori a figli e nipoti fino a tre generazioni

Lasciano cicatrici indelebili, segni che si tramandano per generazioni. I traumi possono essere ereditari, le paure passare da padre in figlio. E segnare vite. Queste trasmissioni genetiche sono state studiate sui topi ma probabilmente hanno effetto anche sull’uomo. Il processo per il quale i traumi possono essere tramandati fino alla terza generazione. Il segreto di questa ereditarietà si nasconde nei …

Leggi altro »

Fiumi e laghi di azoto su Plutone

Continuano ad arrivare le immagini scattate dalla sonda New Horizons quando, nel luglio del 2015, ha sorvolato Plutone. Alcune delle fotografie arrivate proprio nelle ultime settimane danno l’impressione che ci siano laghi e fiumi congelati di colpo. In effetti, un gruppo di ricercatori sostiene che un tempo laghi e fiumi c’erano, ma di azoto liquido che scorreva sul pianeta nano come …

Leggi altro »

Captato messaggio alieno per l’umanità

Uno dei radiotelescopi utilizzati per la ricerca di  intelligenze extraterrestri ha intercettato una trasmissione che probabilmente potrebbe essere un messaggio da una forma di vita aliena. Gli scienziati, diretti dal professor Dan Werthimer, fanno parte del SERENDIP, un progetto che tenta di intercettare e decodificare le trasmissioni radio provenienti dallo spazio. Il radiotelescopio di Arecibo, a Puerto Rico, ha ricevuto un forte segnale …

Leggi altro »

Scoperta del secolo sulle onde gravitazionali

L’attesa è quasi finita, la comunità scientifica è in attesa del possibile annuncio sulle onde gravitazionali, la cui esistenza è stata teorizzata un centinaio di anni fa da Albert Einstein e la cui scoperta riuscirà a far comprendere meglio l’origine dell’universo. Oggi durante una conferenza stampa congiunta indetta alle 16:30 a Washington e a Pisa per annunciare presumibilmente, di essere riusciti a osservare, grazie …

Leggi altro »

Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri

I ricercatori del radiotelescopio di Parkes in Australia affermano di aver rilevato cinque misteriosi segnali extragalattici catturati accidentalmente. Gli astronomi del radiotelescopio di Parkes hanno rilevato i primi segnali extragalattici, accompagnati da quattro inusuali e inspiegabili esplosioni radiofoniche propagatesi nel cosmo molto velocemente. Queste nuove e misteriose esplosioni di onde radio provenienti da altre galassie potrebbero permetterci di approfondire il mistero …

Leggi altro »

Il rover Opportunity fotografa una cupola su Marte

L’ultima anomalia scoperta sul pianeta rosso è quella che molti cacciatori di anomalie marziane reputano essere i resti di un’antica cupola erosa dalla sabbia e dai forti venti che imperversano costantemente su Marte. Da anni si continua ad ipotizzare che sotto la desolata superficie di Marte si potrebbe nascondere un’intera civiltà strutturata in città sotterranee protette da cupole artificiali, all’interno delle …

Leggi altro »

Partita la selezione della NASA per i voli su Marte

La NASA ha annunciato l’inizio della selezione dei candidati destinati alla prossima spedizione su Marte, la domanda può essere presentata dal 14 dicembre 2015 fino alla metà febbraio 2016, e i nomi degli astronauti prescelti saranno resi pubblici verso la metà del 2017 ma purtroppo, la selezione è rivolta solo ai cittadini degli Stati Uniti. I volontari destinati a mettere piede su …

Leggi altro »

Cosa è uscito dal buco nero Markarian 335?

In molti parlano del telescopio spaziale Hubble, della stazione spaziale internazionale, del telescopio Kepler che di tanto in tanto scopre nuove pianeti abitabili, ma forse le risposte ad alcuni dei maggiori quesiti riguardanti l’universo verranno da una missione per così dire “economica” come quella di NuSTAR (Nuclear Spectroscopic Telescope Array), un telescopio spaziale che la Nasa ha lanciato nel giugno …

Leggi altro »