Si può collegare il cervello a un computer?

Con elettrodi nel cervello si possono decodificare i segnali nervosi e trasmetterli al computer.

Un paio di anni fa, per esempio, una scimmia è riuscita così a muovere un braccio meccanico, facendosi portare del cibo alla bocca.

Difficile! Alcuni test sono stati fatti anche sull’uomo. Nel 2008, al Massachusetts General Hospital di Boston, un ragazzo tetraplegico è riuscito a controllare un computer e un braccio meccanico. Sono esperimenti molto complessi, che uniscono le competenze di neuroscienziati, informatici e neurochirurghi.