Qual è l’animale con il maggior numero di geni?

L’animale con più geni è la pulce d’acqua (Daphnia pulex), un piccolo crostaceo lungo meno di 5 mm, che vive nelle acque dolci.

Possiede infatti ben 31 mila geni, a dimostrazione del fatto che la complessità di un organismo non ha nulla a che fare con la ricchezza del suo genoma (l’uomo ha circa 25 mila geni).

Si tratta, inoltre, del primo crostaceo del quale si conosca la sequenza del Dna.

Adattabile. L’alto numero di geni non è la sola particolarità del Dna della pulce d’acqua: moltissimi geni sono infatti “doppi” e ben un terzo è stato finora individuato esclusivamente in questa specie. Queste caratteristiche potrebbero spiegare la grande capacità di adattamento del crostaceo ai cambiamenti delle condizioni ambientali.