mercoledì , 22 Mag 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri

Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri

Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestriI ricercatori del radiotelescopio di Parkes in Australia affermano di aver rilevato cinque misteriosi segnali extragalattici catturati accidentalmente.

Gli astronomi del radiotelescopio di Parkes hanno rilevato i primi segnali extragalattici, accompagnati da quattro inusuali e inspiegabili esplosioni radiofoniche propagatesi nel cosmo molto velocemente.

Queste nuove e misteriose esplosioni di onde radio provenienti da altre galassie potrebbero permetterci di approfondire il mistero che circonda queste strane emissioni che alcuni ritengono essere dei messaggi alieni criptici.

Questa è la prima volta che delle identiche emissioni sonore vengono rilevate dagli scienziati, le esplosioni erano separate da soli 2,4 millisecondi e sembravano provenire dalla costellazione Octans, dove 9 miliardi di anni fa si verificò un grande sconvolgimento cosmico.

Il radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri

Gli altri quattro segnali di origine sconosciuta sono molto simili a tutti i burst fin’ora rilevati, le esplosioni radiofoniche sono caratterizzate da forte propagazioni luminose costituite di energia radio leIl radiotelescopio di Parkes in Australia ha rilevato segnali extraterrestri quali durano solo pochi millesimi di secondi.

Esse sono state rilevate per la prima volta nel 2007 e fino ad ora solo 9 di queste sono state catalogate, questo nuovo tipo di esplosioni radio particolarmente veloci, sono state accompagnate da un doppio flash, il che farebbe escludere alcune teorie sulle loro possibili origini.

Sono forse dei segnali alieni attraverso i quali una civiltà extraterrestre starebbe cercando di contattare gli abitanti della Terra?