martedì , 17 Settembre 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Scoperta una seconda Terra

Scoperta una seconda Terra

Scoperta una seconda TerraLo scienziato della NASA, John Grunsfeld ha annunciato la scoperta di un pianeta simile alla Terra battezzato dagli astrofisici con il nome di Kepler 452b che si trova a 1.400 anni luce da noi.

Ad individuarlo è stato il telescopio Kepler lanciato in orbita nel 2009 proprio con lo scopo di individuare stelle lontane, simili al sole, con i loro possibili pianeti.

Si tratta del corpo celeste gemello più vicino al nostro pianeta, ha un’età di 6 miliardi di anni e riceve il 10% in più di energia dalla sua stella rispetto alla Terra, inoltre la sua dimensione è compatibile con quella del nostro pianeta, ossia una volta e mezza il nostro globo.

Scoperta una seconda Terra

Gli anni su Kepler 452b sono della stessa lunghezza che qui sulla Terra, ha aggiunto Jenkins, capo analista dei dati provenienti dal telescopio della NASA e ha trascorso miliardi di anni intorno la zona abitabile della sua stella, dove orbita ogni 385 giorni e ciò significa che potrebbe aver ospitato vita sulla sua superficie ad un certo punto o potrebbe ospitarla ora.

Scoperta una seconda Terra

Ha tutte le caratteristiche di un pianeta cugino della Terra, un sole simile al nostro, un anno lungo quanto quello terrestre, una forza di gravità, temperatura, clima e terreno favorevoli alla presenza di acqua.