martedì , 11 Dic 2018
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Misteriosa creatura trovata in una scatola di tonno

Misteriosa creatura trovata in una scatola di tonno

Misteriosa creatura trovata in una scatola di tonnoLa signora Zoe Butler che vive a Nottingham, in Inghilterra, ha scoperta all’interno di una scatoletta di tonno una misteriosa creatura dagli occhi neri sporgenti.

Ecco la sua dichiarazione ad un quotidiano locale: “Ho aperto la parte superiore del coperchio e ho visto una cosa viola, una specie di sacca, allora ho preso una forchetta e ho spinto all’interno della scatoletta per vedere meglio di cosa si trattava e mi sono accorta che questo piccolo essere mi guardava, aveva come una coda spinosa sul fondo, ed era piuttosto spaventoso, così ho lasciato la forchetta e sono saltata indietro urlando”

Secondo alcuni ricercatori della British University si tratta di un feto extraterrestre, poiché è noto che gli alieni grigi impiantano i propri feti nelle ovaie dei tonni a pinna gialla facendolo sviluppare fino al 4 mese di gestazione.

Misteriosa creatura trovata in una scatola di tonno

Mentre una spiegazione più razionale dice che si tratta di Cymothoa exigua, un parassita che si attacca la lingua dei pesci e la rosicchia.

Misteriosa creatura trovata in una scatola di tonno

Questo parassita si posiziona all’interno del cavo orale dell’ospite penetrando attraverso le branchie, aderendo alla lingua mediante appositi uncini ne succhia il sangue causandone la necrosi, il parassita si sostituisce dunque alla lingua dell’ospite collegando il proprio corpo alla muscolatura.