martedì , 11 Dic 2018
Home » Leggende e Profezie » Immortalato il Mostro di Loch Ness

Immortalato il Mostro di Loch Ness

Immortalato il Mostro di Loch NessIl fotografo Ellie Williams aveva piazzato il cavalletto della propria macchina fotografica, con un dispositivo che riprende automaticamente per tutta la giornata, sulle rive del lago Windermere solo per catturare nuove immagini dello splendido lago.

A fine giornata ha ripreso la macchina fotografica ed ha scaricato le foto sul proprio smartphone e in quel momento si è accorto che su uno scatto compare qualcosa che assomiglia proprio al famoso mostro di Loch Ness, Ellie ha dichiarato:

“Quando ho posizionato l’autographer sul lago Windermere era solo per scattare alcune foto incantevoli del lago e della fauna selvatica, quando ho rivisto tutte le immagini più tardi, in un primo momento ho pensato che potesse trattarsi di un cigno o di un’oca, visto che stavo osservando l’immagine piuttosto piccola sul mio smartphone”.

Immortalato il Mostro di Loch Ness

“Sono aperto a suggerimenti su cosa potrebbe essere quella creatura”, continua il fotografo, “Sono solo contento di aver messo la fotocamera nel posto giusto al momento giusto!”.

L’immagine, a detta dello stesso fotografo, non è stata alterata e non c’è alcun ritocco che possa far risalire a Photoshop.