domenica , 8 Dicembre 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » La sonda Rosetta raggiunge la cometa dopo 10 anni [Video]

La sonda Rosetta raggiunge la cometa dopo 10 anni [Video]

La sonda Rosetta raggiunge la cometa dopo 10 anniDopo un viaggio di dieci anni la sonda Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea è arrivata alla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

Partita il 2 marzo 2004 dopo aver preso velocità nel 2005 usando la Terra come fionda gravitazionale ha percorso 6,4 miliardi di chilometri, rimbalzando fra Terra e Marte prima di raggiungere la cometa.

Rosetta finora ha scoperto che la cometa rilascia ogni secondo l’equivalente di due bicchieri di acqua nello Spazio, inoltre ha fornito immagini della cometa a 360° che lasciano a bocca aperta gli scienziati: montagne, massi alti fino a trenta metri, scarpate ripide e crateri, per gli esperti si tratta di immagini straordinarie, incredibili e quasi inaspettate.

Lo spettrometro Virtis (Visible and Infrared Mapping Spectrometer) progettato dall’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali dell’Istituto nazionale di Astrofisica ha già misurato la temperatura del nucleo della cometa, indicando che è troppo “calda”, infatti risulta essere di 70 gradi sotto lo zero, ossia è più alta di 20 o 30 gradi rispetto al previsto, e ciò indica che il nucleo è probabilmente avvolto da un guscio di polveri, anziché di ghiaccio.

La sonda Rosetta raggiunge la cometa dopo 10 anni

Il prossimo appuntamento è per novembre quando ci sarà la discesa del lander Philae che si poserà sul nucleo per effettuare una trivellazione e fornire nuovi dati.