mercoledì , 16 Ottobre 2019
Home » Natura e Pianeta Terra » Altri due nuovi crateri spuntano in Siberia

Altri due nuovi crateri spuntano in Siberia

Altri due nuovi crateri spuntano in SiberiaDue nuovi crateri hanno fatto lo loro comparso in Siberia dopo quello avvenuto solo pochi giorni fa nella penisola Yamal, uno si trova nella stessa regione mentre l’altro nella penisola  Taymyr, ad est nella regione del Kransoyark.

Il nuovo cratere nello penisola Yamal, nei pressi del villaggio di Antipayuta ha un diametro di circa 15 metri e al di fuori c’è del terreno, come se fosse stato proiettato fuori da un’esplosione.

Il secondo cratere formatosi nella penisola Taymyr, scoperto accidentalmente da un allevatore ha la forma di un cono perfetto con un diametro di 4 metri e una profondità tra i 50 e 100 metri.

Altri due nuovi crateri spuntano in Siberia

Le teoria più accreditata è sempre quella di esplosioni di gas metano e di altri fenomeni nel sottosuolo, i crateri si sarebbero formati per le alte differenze di temperature: enormi colonne di ghiaccio, sali e gas che si sciolgono con le alte temperature ed esplodono, lasciando i crateri nel terreno.

Altri due nuovi crateri spuntano in Siberia