sabato , 14 Dicembre 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Dragon V2 la nuova sonda per raggiungere la Iss

Dragon V2 la nuova sonda per raggiungere la Iss

Dragon V2 la nuova sonda per raggiungere la IssSi chiama Dragon v2 la nuova sonda spaziale realizzata e costruita dalla società SpaceX, allo scopo di portare astronauti americani sulla Iss.

La nuova navicella permetterà agli Stati Uniti di non dover più dipendere dalla Russia per i viaggi diretti verso la Stazione spaziale internazionale: fino ad ora infatti, per viaggiare sulla Iss, bisognava affidarsi alla sonda russa Soyuz, al costo non indifferente di 70 milioni di dollari ad astronauta.

Questo perché dopo lo stop del programma Shuttle, avvenuto nel 2011, gli Usa non avevano a disposizione altre sonde che permettessero agli astronauti di sposarsi celermente avanti e indietro dalla Iss. La nuova Dragon v2 permetterà, a partire dal 2017 di ovviare al problema, mettendo fine alle dipendenze dalla Russia.

Dragon V2 la nuova sonda per raggiungere la Iss

Il primo viaggio previsto tra tre anni sarà il primo lancio effettuato dal suolo americano dal luglio 2011, all’interno della sonda Dragon v2 potranno viaggiare fino a sette astronauti.

Il nuovo mezzo spaziale, di forma più slanciata rispetto al suo predecessore Dragon 1 è stato presentato giovedì 29 maggio e permetterà agli Stati Uniti di fare un salto tecnologico in avanti, per missioni sempre più all’avanguardia.