venerdì , 22 Novembre 2019
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Lo “schianto” della navicella Ladee sulla Luna previsto tra pochi giorni

Lo “schianto” della navicella Ladee sulla Luna previsto tra pochi giorni

Lo "schianto" della navicella Ladee sulla Luna previsto tra pochi giorniLa navicella della NASA Ladee sta perdendo quota progressivamente ed è prossima a “schiantarsi” sulla Luna. L’annuncio arriva dall’ente spaziale statunitense che prevede l’impatto intorno a metà aprile, non sarà però una “caduta libera” né un incidente, è tutto ben previsto dalla NASA.

L’obiettivo ora, dicono dal centro di controllo Ames Research Center a Moffett Field, in California, è ritardare il più possibile l’impatto. La sonda, battezzata Lunar Atmosphere and Dust Environment Explorer, può infatti inviare ancora molti dati prima della fine, ma è una missione davvero complessa quella di tenerla in volo ‘radente’, a così scarsa altitudine, per via del campo gravitazionale della Luna. Basta davvero un nulla perché Ladee si schianti al suolo, spiega la NASA che ha dedicato a Ladee un’intera pagina del suo sito.

Il centro di controllo della NASA sta quindi cercando di mantenere Ladee ad un’altezza di 2-3 chilometri dalla superficie lunare per consentirle di acquisire ancora informazioni prima di chiudere il lavoro.

Lo "schianto" della navicella Ladee sulla Luna previsto tra pochi giorni

L’atterragio di Ladee è dunque programmato e previsto, dice la NASA, ed il periodo più accreditato è intorno al 21 aprile, secondo le previsioni della NASA, Ladee si schianterà in una delle zone più remote della Luna, quella non visibile dalla Terra e dove non sono mai arrivate altre ‘macchine spaziali’.