mercoledì , 21 Agosto 2019
Home » Astronomia e Spazio » Allarme dallo spazio: un satellite sovietico potrebbe cadere sulla Terra

Allarme dallo spazio: un satellite sovietico potrebbe cadere sulla Terra

Allarme dallo spazio: un satellite sovietico potrebbe cadere sulla TerraIl satellite sovietico Kosmos 1242, lanciato in orbita durante l’era sovietica, potrebbe cadere sulla Terra intorno agli ultimi giorni del mese di aprile.

Questo è quanto riferito dal Ministero della Difersa russo, il satellite ha per molti anni lavorato a servizio del sistema di intelligenza elettronica russa Celina-D.

Negli ultimi giorni è stato osservato che il 28 aprile (è questa la data probabile dell’impatto) è prevista la caduta dei detriti del veicolo spaziale, anche in considerazione del fatto che gli impatti atmosferici sul satellite stesso si faranno certamente sentite durante il percorso che lo porterebbe sulla Terra.

Resta tuttavia difficile stabilire l’eventuale punto in cui i frammenti si depositeranno, non tanto per l’incerta traiettoria dei detriti ma, soprattutto, per la distanza temporale in cui dovrebbe verificarsi il tutto. Gli esperti della Difesa hanno individuato che l’inclinazione dell’orbita terrestre, sul quale si sta ora spostando il satellite, è di 81 gradi.

Allarme dallo spazio: un satellite sovietico potrebbe cadere sulla Terra

Il Kosmos venne lanciato in orbita nel Gennaio del 1981 e venne successivamente inserito, pochi anni più tardi, nel sistema di spazio intelligenza russo.