mercoledì , 19 settembre 2018
Home » Natura e Pianeta Terra » Scoperte sulle spiagge della Svezia carcasse di mucche mutilate

Scoperte sulle spiagge della Svezia carcasse di mucche mutilate

Scoperte sulle spiagge della Svezia carcasse di mucche mutilateLe carcasse di otto mucche sono state scoperte sulla sponda svedese la scorsa settimana, molte di loro avevano le zampe legate e le orecchie tagliate, lasciando alla polizia nel sud della Svezia il compito di risolvere un vero e proprio rompicapo attraverso un’inchiesta finalizzata a scoprire la provenienza e le cause della morte degli animali.

Lo strano fenomeno sta accadendo dallo scorso 29 dicembre 2013 in Danimarca e Svezia, dove sono state ritrovate undici carcasse di mucche spiaggiate sulle coste (per la precisione si tratta di otto animali che sono stati rinvenuti dai turisti sulle spiagge del sud della Svezia, mentre gli altri tre sono stati recuperati in Danimarca). 

“Questo è un caso molto insolito”, ha dichiarato Jimmy Moden, un portavoce del Dipartimento di Polizia di Skan. “Il primo rapporto è pervenuto alla vigilia del nuovo anno e un successivo rapporto ci è giunto il 4 gennaio, e un terzo è stato segnalato il giorno 5 e infine ieri, abbiamo ricevuto una nuova segnalazione”.

La prima mucca è stata trovata nel porto di Gislöv e da allora altre carcasse sono state trovate in Smygehamn, Scoperte sulle spiagge della Svezia carcasse di mucche mutilateBeddingestrand e Falsterbo, in un area che si estende per una distanza di oltre 56 miglia dalla costa meridionale della Svezia.

“Ero in cerca di pietre d’ambra lungo la spiaggia di Falsterbo quando ho visto la presenza della carcassa di una mucca morta”, ha riferito Mikael Lönnström al giornale Expressen.

Molte delle vacche avevano le gambe legate, indicando che gli animali erano stati immobilizzati. La questione è se le mucche sono state uccise prima che fossero gettate in acqua. “La nostra ipotesi è che le mucche sono state gettate in acqua da una nave”, ha dichiarato Moden.