lunedì , 10 Dic 2018
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » L’uomo che non dorme da 40 anni

L’uomo che non dorme da 40 anni

L'uomo che non dorme da 40 anniThai Ngoc ha 71 anni, è un contadino vietnamita e non dorme dal 1973. Quando aveva 31 anni si è ammalato e ha contratto una strana febbre, dopo essersi ripreso, non ha più avvertito il bisogno di dormire o, almeno, non come dormono tutte le persone.

Secondo i medici che l’hanno visitato, l’ultima volta nel 2006, Thai Ngoc dormirebbe senza accorgersene, con brevi riposi che durano solo qualche minuto, ma che sono sufficienti alle sue necessità fisiologiche.

Secondo la moglie, le hanno provate tutte per riuscire a farlo dormire, persino a farlo pesantemente ubriacare ma non c’è stato nulla da fare, l’unico dato anomalo che la medicina ha rilevato è un maggior volume dell’emisfero destro del cervello rispetto al sinistro.

L'uomo che non dorme da 40 anni

Se consideriamo che il record di ore senza sonno stabilito da Tony Wright è di 254 ore (circa 11 giorni), ed è stato ottenuto solo dopo una minuziosa preparazione, possiamo capire quanto sia incredibile il caso di Ngoc. Una persona normale, dopo qualche giorno di sonno perduto, inizia a delirare, in certi casi rasenta la follia, la privazione di sonno è una delle cose più massacranti che esistano, tant’è vero che viene utilizzata anche come tortura.