domenica , 25 Agosto 2019
Home » Ignoto e Paranormale » Figura spettrale ripresa in un cimitero [Video]

Figura spettrale ripresa in un cimitero [Video]

Figura spettrale ripresa in un cimiteroNathan Ziegler ha sorriso in modo curioso e perplesso quando ha esaminato le sue foto sul computer portatile, di fronte a lui appariva l’immagine di una figura oscura, apparentemente di un uomo piegato in avanti mentre passeggiava nel vecchio Cimitero di Pioneer situato su una collina fuori città.

La figura  non appariva nell’inquadratura nell’intervallo di tempo  prima del  secondo 30 e del successivo secondo 30, il che significa forse che tutto ciò che la fotocamera avrebbe catturato per poi scomparire un istante dopo sarebbe stato catturato in un clip velocissimo quasi impercettibile.

Qualunque cosa avesse ripreso il fotografo e operatore video di 35 anni Nathan Ziegler,  lo ha colto di sorpresa, lui e sua moglie, Tennille, che è cresciuta a Milton-Freewater, visitano ogni estate la Walla Walla Valley provenienti dalla loro casa a Minneapolis, dove è preside della Speranza Academy.

La valle offre degli splendidi tramonti, per cui il 23 luglio Ziegler era ansioso di catturare delle immagini la sua nuova macchina fotografica, dopo aver camminato quasi un miglio in salita era giunto nel più antico cimitero della città, un luogo dove sapeva di poter contare su delle ampie vedute panoramiche.

In mezzo a campi di grano, il piccolo cimitero risulta essere in una posizione più elevata rispetto alla città ed è situato su un incrocio della Oregon Trail, esso è stato inaugurato nel mese di maggio 1878 in base alle informazioni del Frazier Farmstead Museum e l’ultima sepoltura nota risale nei primi anni 1940.

Nathan Ziegler aveva montato la sua nuova telecamera Hero3 GoPro sul suo cavalletto, posizionandola davanti a una lapide eFigura spettrale ripresa in un cimitero impostando le riprese ogni 30 secondi  time lapse fino alle 08:13 del mattino successivo per poi tornare a casa dalla sua famiglia per andare a letto.

La mattina dopo aveva scaricato le foto sul suo computer portatile per aggiungerle al suo blog ma non aveva notato niente di insolito fino a quando non sono comparse delle immagini strane.
“Qualcosa mi aveva colpito, dopo che ho ingrandito le foto per dare un’occhiata più da vicino” ha dichiarato Ziegler, in quel luogo alle ore 09:08:30, in quello che sembra essere distante diversi metri dietro un albero solitario, nell’inquadratura appare un immagine sfocata di una forma umanoide ritta in piedi, la forma non appariva in nessun altra esposizione precedente o successiva al time lapse.

Molte persone hanno commentato la sequenza fotografica dopo aver visitato la sua pagina Facebook ipotizzando una sfilza di possibilità sull’anomalia fotografica, da un ramo d’albero caduto, un bug sulla lente a un visitatore umano nel cimitero; per via della forma della lente della piccola macchina fotografica è altamente improbabile che un bug potrebbe aver provocato quell’immagine misteriosa, e l’esposizione era stata impostata per le riprese notturne.

“Non è molto probabile che un membro della famiglia vada a fare visita a una tomba a quell’ora e in un cimitero abbandonato” ha riferito  Nathan Ziegler, che ha poi verificato che una persona non potrebbe aver camminato attraverso la distanza che la separava dall’inquadratura in di 30 secondi o meno.

Una persona potrebbe apparire solo in primo piano e qualora si trovasse molto più vicina e di fronte alla fotocamera, la cosa strana è che l’immagine misteriosa appare lontana e dietro l’albero in un solo fotogramma, un secondo ciclo di una registrazione time-lapse nel Vecchio Cimitero Pioneer, fu eseguito la sera successiva con lo stesso tempo di registrazione, senza rivelare nulla di insolito.