giovedì , 27 Giu 2019
Home » Astronomia e Spazio » Misteriosa anomalia sulla Luna fotografata da Apollo 17 [Video]

Misteriosa anomalia sulla Luna fotografata da Apollo 17 [Video]

Misteriosa anomalia sulla Luna fotografata da Apollo 17Le immagini che vi proponiamo sono tratte dall’archivio della NASA e mostrerebbero un fantastico Stargate sulla superficie della Luna.

L’immagine si può vedere nel suo dettaglio quando si ingrandisce la foto e si aggiungono alcuni filtri grafici che la mettono in risalto, in effetti questa misteriosa anomalia potrebbe, secondo alcuni ricercatori, avere l’aspetto di uno Stargate o Portale delle Stelle.

Se questo è vero e se la NASA lo sa già, allora probabilmente è stato studiato in missione successive e chissà, forse spostato verso la Terra, questo spiegherebbe anche missioni Apollo 18-20 annullate improvvisamente.

Si tratta di una struttura massiccia sulla Luna, forse una porta di entrata per il passaggio di navi spaziali collegate con altri sistemi planetari? Le possibilità sono entusiasmanti rammentando il vecchio Stargate Project degli Stati Uniti.

Gli esseri intelligenti che popolano altri mondi e che dominano sul proprio pianeta, hanno certamente sviluppato un grado evolutivo connesso ad una serie di fattori legati ad eventi che hanno innescato, a loro volta, meccanismi di “scelte” di sviluppo, orientate in base anche alle risorse naturali del proprio pianeta.

Misteriosa anomalia sulla Luna fotografata da Apollo 17

Quindi possiamo dedurre che esistono civiltà più o meno evolute che, a seconda delle loro possibilità, possono raggiungere livelli di tecnologia anche più elevati del nostro, tecnologia tanto avanzata da permettere di compiere viaggi distanti anche anni luce.

Misteriosa anomalia sulla Luna fotografata da Apollo 17

Molte civiltà extraterrestri potrebbero aver raggiunto livelli di ingegnosità avanzatissimi rispetto all’essere umano, ed è anche probabile che qualcuna di queste possa essere giunta fino a noi, questo significherebbe che tali esseri evoluti sono in grado di distorcere lo spazio-tempo e di manipolare le dimensioni, creando portali o Stargate.

Quindi possiamo  immaginarci svariati modi nell’interpretare una civiltà aliena e questo è il vero “bivio” di una realtà che crea non pochi malintesi su come possano realmente coesistere differenti dimensioni interconnesse fra loro.