mercoledì , 21 novembre 2018
Home » Disastri e Catastrofi » Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomica

Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomica

Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomicaDue anni dopo il disastro alla centrale nucleare di Fukushima, gli effetti delle radiazioni sembrano farsi sentire sulla natura.

Nelle foto pubblicate su un sito web coreano fiori, frutta e verdura sono vittime di strane mutazioni: deformità, sdoppiamenti, grumi.

In realtà non appare immediatamente chiaro se le immagini siano state manipolate o se gli effetti di questi stravolgimenti siano immediatamente riconducibili all’esplosione dell’impianto della centrale di Fukushima.

Tra le “verdure mutanti” c’è un pomodoro gigante con bolle apparentemente simili a tumori, e ancora una rapa con cinque dita e due pesche che si sono sviluppate a forma di otto.

Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomica

Stesso discorso per la verdura, due giardinieri tengono in mano dei cavoli: l’uno cinque volte più grande dell’altro, mentre nessuno dei decessi è stato attribuito all’esposizione alle radiazioni, alti livelli di radiazione sono stati rilevati nelle acque sotterranee nei pressi della centrale.

Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomica

Fukushima: crescono vegetali mutanti nei pressi della centrale atomica