sabato , 19 Gen 2019
Home » Astronomia e Spazio » 2013 NE19: l’asteroide che la scorsa notte ha sfiorato la Terra

2013 NE19: l’asteroide che la scorsa notte ha sfiorato la Terra

2013 NE19: l'asteroide che la scorsa notte ha sfiorato la TerraUn asteroide grande più o meno quanto un campo di calcio è passato vicino alla Terra la scorsa notte, scoperta solo lo scorso lunedì 15 luglio, la roccia spaziale chiamata 2013 NE19 è passata a 4,2 milioni di km di distanza, circa 11 volta lo spazio che intercorre tra la Terra e la Luna.

Sebbene gli esperti avessero assicurato che il nostro pianeta non avrebbe corso alcun rischio, in molti sono rimasti col fiato sospeso, osservare l’asteroide ad occhio nudo era praticamente impossibile viste le distanza, 2013 NE19 non è uno dei più grandi corpi rocciosi passati di recente nelle vicinanze, le sue dimensioni vanno dai 59 ai 130 metri.

Tanti i telescopi che hanno puntato i loro occhi verso la roccia, ad osservarne in diretta il passaggio è stata la Slooh2013 NE19: l'asteroide che la scorsa notte ha sfiorato la Terra Space Camera che ha trasmesso in diretta il passaggio dell’asteroide, dall’osservatorio delle isole Canarie, al largo della costa occidentale dell’Africa, in Italia, il punto di massimo avvicinamento di 2013 NE19 alla Terra è stato attorno alle 3 del mattino di oggi.

“La tecnologia di imaging di Slooh e la posizione nelle isole Canarie ad alta quota sono particolarmente adatte per un oggetto complicato come questo, che può essere impossibile da osservare”, ha detto Michael Paolucci in una dichiarazione.

Ma non è ancora finita, il 29 luglio un altro asteroide verrà a farci visita, è 2003 DZ15 il cui diametro misura 153 metri, sarà possibile visualizzarne il passaggio munendosi di strumenti adeguati di rilevamento e spostandosi in luoghi bui.

Finora sono 10 mila gli asteroidi scoperti nei pressi della Terra, per questo motivo le loro frequenti visite rientrano nella “normalità”.