giovedì , 22 Agosto 2019
Home » Astronomia e Spazio » Scoperti 10mila asteroidi dalla Nasa

Scoperti 10mila asteroidi dalla Nasa

Scoperti 10mila asteroidi dalla NasaSono 10.000 gli asteroidi che si muovono attorno alla Terra, secondo le stime della Nasa, il sassolino numero diecimila è stato osservato il 18 giugno scorso dal telescopio PanStarrs sul cratere Haleakala a Maui, gestito dalla University of Hawaii, l’osservatorio ha individuato l’ asteroide chiamato 2013 MZ5.

I Near Earth Object (NEO) ossia gli “oggetti vicini alla Terra” sono stati scoperti soprattutto dalla Nasa e dalle indagini da essa supportate, “Trovare 10.000 oggetti vicini alla Terra è una significativa pietra miliare”, ha detto Lindley Johnson, dirigente del programma Near-Earth Object dell’Agenzia Spaziale Americana, tuttavia, a suo avviso, gli asteroidi da trovare sono ancora dieci volte tanto.

I NEO sono asteroidi e comete che possono avvicinarsi ad una distanza orbitale della Terra all’interno di circa 45.000Scoperti 10mila asteroidi dalla Nasa mila chilometri, essi hanno varie dimensioni, possono essere piccoli quanto un paio di metri o grandi fino a 41 km di diametro, quest’ultimo caso è quello del più grande asteroide trovato nei pressi della Terra, chiamato 1036 Ganymed.

L’ultima scoperta, invece, l’asteroide 2013 MZ5, ha un diametro di circa 300 metri, la sua orbita è nota e non costituisce un pericolo per la Terra, perché non si avvicinerà mai abbastanza da poter essere considerato una minaccia.

“Il primo oggetto vicino alla Terra è stato scoperto nel 1898”, ha detto Don Yeomans, direttore del Near-Earth Object Program Office della Nasa presso il Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California, “Con i nuovi sistemi, più capaci online, stiamo imparando ancora di più su dove i NEO sono attualmente nel nostro sistema solare, e dove saranno in futuro”.

Scoperti 10mila asteroidi dalla NasaDei 10.000 sassi spaziali scoperti, circa il 10 per cento è più grande di un km, abbastanza per provocare dei danni sulla Terra in caso di impatto, per fortuna, secondo la Nasa nessuno dei NEO di queste dimensioni attualmente costituisce una minaccia e, probabilmente, restano solo poche decine di queste grandi NEO da scoprire.

Per nostra fortuna, la stragrande maggioranza dei NEO sono più piccoli di un chilometro, con il numero di oggetti che sale man mano che si riducono le dimensioni, per esempio, sono o circa 15.000 i NEO dal diametro di circa 140 metri, e più di un milione quelli da 30 metri.

In 12 anni, il programma ha raggiunto il suo obiettivo di scoprire il 90 per cento degli oggetti vicini alla Terra più grandi di 1 km, nel dicembre 2005, la Nasa ha iniziato a trovare e catalogare il 90 per cento dei NEO più grandi di 140 metri, quando questo obiettivo sarà completamente raggiunto, il rischio di un impatto futuro con la Terra sarà ridotto al minimo.