sabato , 23 Mar 2019
Home » Natura e Pianeta Terra » Russia, nuovo mistero a Chelyabinsk: cielo si illumina di notte

Russia, nuovo mistero a Chelyabinsk: cielo si illumina di notte

Russia, nuovo mistero a Chelyabinsk: cielo si illumina di notteTorna a far discutere e ad inquietare il cielo di Celyabinsk, Urali del Sud, dove la notte scorsa un fenomeno luminoso ha tinto di blu, argento, bianco e verde la volta stellata: un abitante di Miass, cittadina situata a 100 chilometri dal capoluogo regionale, l’ha ripreso dal suo balcone e sul web è subito scattato il dibattito.

E’ certo che non si è trattato di un meteorite, niente a che vedere dunque con lo schianto a terra del bolide che lo scorso febbraio aveva scatenato il panico a Celyabinsk e non solo. Le onde colorate, con un che di argenteo in comune tra le varie tonalità, hanno fatto pensare all’aurora boreale, che però a quelle latitudini non è prevista. L’ipotesi più accreditata è stata fatta circolare dall’astrofisico Sergey Zamozdra, secondo cui a Miass sono comparse delle nubi nottilucenti, fenomeno atmosferico molto raro, che può verificarsi durante il crepuscolo, e in genere d’estate. A Miass il cielo si è illuminato verso le 4 del mattino, altro particolare che fa propendere per la spiegazione delle nubi nottilucenti: in questi giorni la notte di Celyabinsk dura poche ore e il fenomeno si sarebbe prodotto in prossimità dell’arrivo della luce diurna, con condizioni simil-crepuscolari e in presenza di uno strato nuvoloso estremamente alto.