domenica , 22 Settembre 2019
Home » Ufo e Alieni » Ufo: “squadriglia” notturna in volo su Cosenza [Video]

Ufo: “squadriglia” notturna in volo su Cosenza [Video]

Ufo: “squadriglia” notturna in volo su CosenzaUn video ufo fantastico è stato inviato al C.UFO.M. (Centro Ufologico Mediterraneo), ecco il testo di una parte delle dichiarazioni dell’autore del filmato reso ai ricercatori inquirenti : “Invio in allegato un video fatto da casa mia in estate, premetto che la qualità non è eccelsa, in quanto ho girato il filmato tramite telefono e per scarsa memoria dell’apparecchio il filmato è breve, sottolineo ciò anche per descriverle l’inusuale comportamento di queste strane luci, che come si vede nel video erano sparse, tranne alcune raggruppate vicino.

Queste hanno cominciato a roteare in maniera vertiginosa, le luci più distanti si avvicinavano a questo “vortice di luce” come se fossero state richiamate con un qualche sistema, poi da una forma a cerchio, finiscono d’un tratto di girare disponendosi a triangolo, ritornando quasi alla formazione iniziale del video.

Per rendere l’idea: da qui una “luce” per volta schizza via, tutte in un unica direzione, verso est, a destra dell’immagine video, rimanendo ferme solo tre luci disposte sempre a triangolo, dopo 10 secondi anche il triangolo di luce schizza via ad una velocità molto più consistete delle luci sganciate prima, sempre verso est”.

Terminata l’analisi del video, che è stato girato il 29 settembre 2011 e fin’ora inedito ed il cui originale e l’elaborazione si possono vedere su CUFOMCHANNEL di youtube, gli ufologi mediterranei sono rimasti alquanto sconcertati e perplessi tanto è incredibile quanto si osserva: gli ovni (oggetti volanti non identificati) sono una decina ed alcuni di essi, specie quelli del corpo centrale (che alcune volte sembra un solo velivolo le cui luci spesso sono disposte a croce), sono intermittenti dando l’impressione che comunicano, forse tra di loro, con una specie di codice.

Questo aspetto, dice il presidente C.UFO.M. Angelo Carannante, sarà oggetto di un apposito studio per cercare di capire la presenza di un eventuale comportamento intelligente, tuttavia, aggiunge, meglio conservare la solita prudenza per cui non si escludono a priori delle lanterne cinesi, fuochi d’artificio oppure altre soluzioni di tipo convenzionale per spiegare l’origine di questi, fino ad ora, veri e propri ufo.