giovedì , 27 Giu 2019
Home » Natura e Pianeta Terra » Stati Uniti sotto l’assedio dei tornado: 20 cicloni in poche ore

Stati Uniti sotto l’assedio dei tornado: 20 cicloni in poche ore

Stati Uniti sotto l'assedio dei tornado: 20 cicloni in poche oreL’America continua ad essere flagellata da una serie di imponenti trombe d’aria: nelle ultime 24 ore si sono abbattute su Kansas, Iowa e Illinois, ma i fenomeni più violenti si registrano in Oklahoma, a sud degli Stati Uniti, dove si registrano un morto e due dispersi e la distruzione più di 100 abitazioni e svariati incidenti.

Secondo il servizio metereologico degli Stati Uniti domenica le regioni meridionali degli Stati Uniti (Kansas, Oklahoma e Iowa) sono state colpite da circa venti tornado, la zona più colpita è stata la città di Shawnee, nell’Oklahoma centrale.

Il potente vento ha spezzato i fili della corrente elettrica lasciando circa 10 mila persone senza luce, l’aereoporto della città di Wichita ha annullato tutti i voli previsti, gli abitanti della città sono stati invitati a non lasciare le proprie abitazioni.

I tornado, accompagnati da forti venti e grandine, facevano parte di una massiccia perturbazione meteorologica, in movimento verso nord-est, che ha interessato un’area molto vasta, dal Texas al Minnesota, dopo il devastante fenomeno, l’allerta resta molto alta.

L’ultima settimana si è rivelata assolutamente devastante per gli USA, che si confermano la patria dei fenomeni violenti, i diretti interessati risultano il Texas e le regioni del Midwest, in particolar modo Kansas e Iowa, in due momenti ed occasioni separate, ma di pari potenza e distruzione.

Stati Uniti sotto l'assedio dei tornado: 20 cicloni in poche ore

Il Texas è stato violentemente colpito tra Mercoledì e Giovedì, dove gli eccezionali contrasti termici hanno dato vita a imponenti supercelle di dimensioni di assoluto rilievo, l’elevata energia in gioco ha permesso inoltre la formazione di oltre 10 tornado che hanno minacciato oltre 30 contee del Texas.

Gran parte di questi fenomeni vorticosi hanno raggiunto imponenti dimensioni e forti velocità dei venti, tanto da provocare danni devastanti e purtroppo anche vittime, al momento sono 6 le vittime confermate mentre i feriti sono decine.

Stati Uniti sotto l'assedio dei tornado: 20 cicloni in poche ore

L’episodio si è ripetuto nella giornata di Domenica 19 Maggio, nel MidWest, dove Kansas, Oklahoma e Iowa hanno fatto i conti con nuovi tornado (oltre dieci registrati) e anche violente grandinate, il bilancio è di un morto e diversi feriti, molte le abitazioni distrutte.

La vittima si trovava in una casa mobile nella città di Shawnee, in Oklahoma, i chicchi di grandine hanno raggiunto dimensioni eccezionali, con diametro anche superiore ai 10 cm, il fenomeno era largamente atteso dai meteorologi che avevano messo in guardia la popolazione e allertato i soccorsi della zona.