giovedì , 17 Ottobre 2019
Home » Fenomeni Inspiegabili » Il mistero dei boati nel mare tra Pianosa e Montecristo

Il mistero dei boati nel mare tra Pianosa e Montecristo

Il mistero dei boati nel mare tra Pianosa e MontecristoA Marciana un comune italiano di 2.217 abitanti, in provincia di Livorno, da qualche tempo si avvertono dei boati in lontananza, ben oltre Pianosa, ma il frastuono si riverbera fino alle coste occidentali dell’isola d’Elba.

Sono gli stessi abitanti di Chiessi e Pomonte, frazioni del Comune di Marciana, a descrivere i rumori fortissimi che, a cadenza regolare, sono avvertiti dai cittadini del versante occidentale dell’iola d’Elba.

Le cause? Un mistero, nonostante il sismografo di San Piero in Campo abbia localizzato la fonte del rumore tra Pianosa e Montecristo, così come restano sconosciute le conseguenze che questi boati possono comportare al nostro mare, dove in questi mesi si sono registrate numerose morti di delfini, anche se il collegamento con i boati è tutto da dimostrare.

Il mistero dei boati nel mare tra Pianosa e Montecristo

I residenti paragonano il rumore a quello di un terremoto, ma per l’esperto non si tratta di un fenomeno sismico, ma intanto il Parco vuole vederci chiaro e si sta attrezzando per installare due nuovi sismografi con l’intento di chiarire, una volta per tutte, l’origine di questi rumori fortissimi avvertiti, da tempo, da alcuni abitanti elbani e rimasti ancora senza spiegazioni.