martedì , 11 Dic 2018
Home » Natura e Pianeta Terra » Golfo del Messico: scoperto uno squalo con due teste

Golfo del Messico: scoperto uno squalo con due teste

Golfo del Messico: scoperto uno squalo con due testeUn pescatore americano ha fatto la curiosa scoperta di un feto di squalo con due teste, dopo aver aperto l’utero di uno squalo adulto, secondo il parere degli scienziati della Michigan State University e riportato nello studio pubblicato sul Journal of Biology, si tratta del primo caso al mondo osservato direttamente.

Lo squalo adulto è stato recuperato da un pescatore nel Golfo del Messico nel 2011, circa un anno dopo la fuoriuscita di petrolio della Deepwater Horizon, i ricercatori non escludono che l’aberrazione possa essere stata causata dall’inquinamento massivo delle acque oceaniche.

In verità, in passato sono state scoperte altri casi di squali a due teste, per esempio nella famiglia degli squali blu, ma questo è il primo caso assoluto verificato nella famiglia degli squali toro, una delle poche specie di squalo che attacca gli esseri umani.
 
Micheal Wagner, professore di flora e fauna selvatica alla MSU, ha detto al Daily Mail: “Sono creature molto resistenti, ma nonostante questo, il piccolo squalo a due teste sarebbe morto poco dopo la sua nascita, era quasi giunto alla fine della gravidanza, tuttavia, sarebbe dovuto essere molto più grande, il corpo sembra aver investito uno grande quantità di energia per sviluppare la crescita della seconda testa”.
 

Golfo del Messico: scoperto uno squalo con due teste

Dopo essere stato scoperto, lo squalo  è stato portato al dipartimento di scienze marine del Keys Florida College e poi all’Univerità del Michigan, dove Wagner e il suo team hanno usato la risonanza magnetica per studiarlo all’interno, le analisi hanno rivelato due teste distinte, due cuori e due stomaci, il resto del corpo, invece, si è unito fino a formare una singola coda.

Alcuni ricercatori hanno collegato la malformazione dello squalo all’inquinamento causato dalla fuoriuscita del petrolio dalla Deepwater Horizon.

Tuttavia, Wagner ha consigliato prudenza, dato che non esiste, al momento, nessuna prova diretta che la causa dell’aberrazione sia da imputare al naufragio della piattaforma petrolifera.

Il professor Wagner ha detto che in natura sono molti i casi di animali che nascono con due teste, come nel caso delle lucertole o dei serpenti.