martedì , 17 Settembre 2019
Home » Astronomia e Spazio » Apophis potrebbe impattare con la Terra nel 2068

Apophis potrebbe impattare con la Terra nel 2068

Apophis potrebbe impattare con la Terra nel 2068L’asteroide Apophis passerà vicino alla Terra tra il 2029 e 2036, poi potrebbe colpire la Terra nel 2068.

Ne sono convinti gli esperti del Jet Propulsion Laboratory insieme ad un team di esperti della NASA e delle Università delle Hawaii e Pisa che affermano che il rischio d’impatto ci potrebbe essere.

L’asteroide Apophis rappresenterebbe una reale minaccia per la Terra nel 2068, secondo i dati calcolati  dagli esperti della NASA.

Apophis possiede un diametro di circa 270 metri e un suo impatto con il nostro pianeta potrebbe avere conseguenze disastrose, per questo si stanno studiando progetti dove sia possibile modificarne l’orbita, che potrebbe portare alla collisione successiva con la Terra.

Nel discutere come modificare l’orbita dell’asteroide dopo l’avvicinamento alla Terra nel 2029, gli scienziati hanno individuato oltre 20 punti sulla Terra e in atmosfera dove accadrebbe lo scenario apocalittico.