martedì , 11 Dic 2018
Home » Natura e Pianeta Terra » Bolide solca i cieli della california [Video]

Bolide solca i cieli della california [Video]

Bolide solca i cieli della californiaSembrano non avere mai fine: a partire dal 15 febbraio 2013, giorno in cui una meteorite di 10 mila tonnellate è caduta nella regione degli Urali colpendo alcune cittadine della Russia centrale, gli avvistamenti meteoritici sembrano succedersi quotidianamente.

Forse l’aumento delle segnalazioni è dovuto alle conseguenze traumatiche dell’impatto in Russia, dopo il quale molte più persone se ne stanno ad osservare il cielo pronte con le loro fotocamere ad immortalare il bolide di turno o forse, la Terra si trova effetivamente a transitare in una regione dello spazio particolarmente ricca di rocce vaganti.

Ad ogni modo, questa volta è stata la California del sud ad essere teatro di un nuovo avvistamento meteoritico, nella tarda serata di Giovedi 22 febbraio, numerosi testimoni hanno riportano l’avvistamento di un’intensa scia di luce verde attraversare i cieli.

Secondo quanto riportato da Samantha Tata su NBCLosAngeles.com, centinaia di californiani hanno riferito di aver visto una “palla di fuoco verde” attraversare il cielo, durante quella che le autorità ritengono fosse una pioggia di meteoriti.

L’avvistamento è stato poi confermato da più di 50 persone in contatto con il sito web dell’American Meteor Society, la quale riferisce che le segnalazioni sono giunte da Ventura, Van Nuys, Los Angeles, Peso Robles, San Francisco e Santa Barbara.

“Abbiamo visto il bolide molto chiaramente dalla nostra posizione”, racconta Leslie A. La Crescenta sul forum del sito Meteor, “Abbiamo visto una scia di fuoco verde incandescente, penso si trattasse di un oggetto molto grande”.

Altri testimoni hanno riferito di aver visto la palla di fuoco estendersi dal nord di Sacramento fino a sud di Malibù, due località distanti circa 400 chilometri.

L’immagine migliore dell’evento è stata ottenuta dalla fotografa Susan Larry, grazie ad una foto scattata a Lancaster, California, con un minuto di esposizione.

L’avvistamento arriva diversi giorni dopo l’evento che ha colpito la Russia centrale, con il ferimento di più di mille persone e notevoli danni alle strutture cittadine.

In quello stesso giorno, poche ore più tardi, 2012 DA14, un asteroide di 143 mila tonnellate, è passato ad un soffio dal nostro pianeta, ben al di sotto dell’orbita geostazionari dei satelliti artificiali, e diversi giorni prima era stata segnalata la caduta di un meteorite anche sull’isola di Cuba.

Secondo gli scienziati la frequenza di questi sciami meteoritici non deve essere considerata anormale, “Oggetti come quello della California entrano nella nostra atmosfera almeno una volta al giorno”, spiega Ed Krupp, direttore del Griffith Observatory di Los Angeles.

Secondo la sua opinione, l’oggetto che ha generato la scia di fuoco non dovrebbe essere più grande di un pallone da basket, “Quello che state vedendo è davvero un scia di gas incendescente”, ha spiegato lo scienziato,” E’ così visibile a causa del tremendo calore generato dall’attrito con l’atmosfera terrestre”.