lunedì , 26 Agosto 2019
Home » Civiltà Antiche e Archelogia » Messico, scoperti reperti raffiguranti volti “Alieni” [Video]

Messico, scoperti reperti raffiguranti volti “Alieni” [Video]

Messico, scoperti reperti raffiguranti volti "Alieni"Questi manufatti sono stati trovati 55 anni fa da una tribù nella zona centrale del Messico e su di essi sono rappresentati dischi volanti e probabili esseri provenienti da un altro mondo.

Le due persone che si vedono all’inizio del video sono Nassim Haramein e Klaus Dona.

Nassim Haremein è un fisico autodidatta, che afferma di possedere l’equazione per l’identificazione della “materia oscura” e secondo una sua teoria, egli ritiene che al centro di ogni atomo, ogni persona e ogni pianeta, c’ è un buco nero.

Questi buchi neri possono connettersi ad altre cose, e quindi gli alieni utilizzerebbero questi buchi neri per viaggiare attraverso l’universo.

Alcuni ammirano quest’uomo, altri invece, molto meno ritenendolo un incompetente, tipo gli inglesi che hanno cancellato la sua pagina da wikipedia.

Ha presentato la suddetta scoperta archeologica alla European Scientific Conference e se questi reperti non si dimostrano essere una bufala sono davvero eccezionale per quello che vi è rappresentato sopra.

Non ci scordiamo che quella che molti amano chiamare la “scienza ufficiale”, spesso si rifiuta di trattare tali argomenti e addirittura di “perdere tempo” su questi reperti.