Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Cina: inventato un metodo per creare oggetti fantasma compresi aerei

Cina: inventato un metodo per creare oggetti fantasma compresi aerei

Cina: inventato un metodo per creare oggetti fantasma compresi aereiI ricercatori della Southeast University di Nanjing, in Cina, hanno creato un “mantello fantasma” che può far apparire un oggetto con un altro aspetto, essi hanno affermato che questa tecnica è molto più semplice rispetto ad altri dispositivi di invisibilità perché invece di far scomparire un oggetto completamente, lo fa apparire come qualcosa di diverso.

La tecnica disperde la luce entrante per creare delle immagini “fantasma” in entrambi i lati dell’oggetto che si intende mascherare e la nuova tecnica potrebbe essere usata dai militari affinché i caccia militari appaiano come aerei di linea passeggeri.

“La funzionalità della illusione creata dall’onda dinamica è di grande interesse per le diverse comunità scientifiche“, afferma il commento alla pubblicazione del gruppo di ricercatori universitari guidato da Tiejun Cui, secondo gli autori, la loro ricerca potrebbe avere “applicazioni senza precedenti nella scienza dei materiali avanzati, mimetizzazione, conoscenze in ottica o microonde, difesa, sicurezza, eccetera“. Il team ha già costruito un prototipo il cui funzionamento è spiegato nella pubblicazione.

“Utilizzando la teoria della trasformazione dello spazio e la capacità della ingegneria dei metamateriali (materiali composti, progettati per conseguire proprietà elettromagnetiche vantaggiose e insolite che non si trovano in natura), abbiamo proposto e realizzato un dispositivo illusorio “fantasma” funzionale, capace di creare immagini di onde dinamiche virtuali al di fuori della posizione originaria dell’oggetto con onde elettromagnetiche“, afferma la nota esplicativa del gruppo di autori.

Cina: inventato un metodo per creare oggetti fantasma compresi aereiLe mimetizzazioni di invisibilità attuali funzionano mediante un processo di due fasi, la prima è una fase di invisibilità che distorce la luce entrante per eliminare l’effetto di dispersione dell’oggetto che si intende favoreggiare, ad esempio una mela, in modo che poi, nella seconda fase, la luce dispersa si distorce in modo che appaia essere stata dispersa da un altro oggetto, ad esempio una banana, il risultato è che la mela finisce col sembrare una banana.

Il team cinese ha trovato un modo di semplificare questo processo, prescindendo dalla prima fase e cioè il dispositivo capta la luce dispersa dalla mela e la distorce in modo che appaia come qualcosa di diverso, come una banana, la simmetria dell’effetto sta ad indicare che la luce si disperde in entrambi i lati della mela, producendo due banane “fantasma“, una su ciascun lato dell’oggetto.

Il metodo non elimina completamente la mela, ma la distorce, cosa che la fa sembrare più piccola, il team di ricercatori cinesi ha affermato che questa tecnologia potrebbe, un giorno, essere sviluppata, ad esempio, per creare “fantasmi” di aerei.