mercoledì , 24 Luglio 2019
Home » Astronomia e Spazio » Misterioso segnale dallo Spazio Esterno

Misterioso segnale dallo Spazio Esterno

Un misterioso segnale proveniente dallo spazio tra le costellazioni dei Pesci e Ariete era stato rilevato in tre diverse occasioni dal radiotelescopio di Arecibo a Puerto Rico, il segnale era molto sconcertante e non assomigliava ad alcun fenomeno astronomico conosciuto.

I ricercatori che hanno studiato il suo modello di frequenza non credono che sia un rumore o una interferenza naturale, gli scienziati sono prudenti a fornire spiegazioni affrettate.

Gli astronomi credono che ci sono circa 10.000 civiltà intelligenti nella nostra galassia, poichè ci sono miliardi di galassie nell’Universo che potrebbe effettivamente brulicare di vita.

Alcuni anni fa, nel 2008, gli astronomi avevano annunciato di aver catturato un misterioso segnale proveniente dallo spazio e non fu l’ultima volta che  sentirono quel suono misterioso, i ricercatori del SETI e altri astronomi furono entusiasti dalla novità, ma erano anche preoccupati che il segnale non sarebbe stato decodificato completamente .

“Probabilmente non saremo in grado di decodificarlo per conoscere la sua provenienza per risalire ad una eventuale civiltà lontana “, ha dichiarato Dan Wertheimer della UC Berkeley SETI Project.

SHGb02+14a,  e’ il nome del segnale che era stato sentito per tre volte raggiungendo la durata di circa un minuto, questo non è sufficiente per stabilire con fermezza la sua fonte, ma la sua frequenza di 1420 megahertz  fa ritenere agli scienziati interessati, che è la frequenza principale dove l’idrogeno, l’elemento più comune nell’universo, assorbe ed emette energia.

Gli scienziati hanno opinioni diverse circa la natura del segnale SHGb02+14a, Eric Korpela di Berkeley, che ha analizzato il segnale, ha dichiarato: “Stiamo cercando un’emissione artificiale, senza aver rilevato nulla di particolare, forse perché la fonte è lontana o forse vicino al telescopio vi e’ un oggetto che emette questa frequenza.”

Jocelyn Bell Burnell, dell’Università di Bath, ha riferito che il segnale potrebbe essere un fenomeno astronomico precedentemente sconosciuto, come ad esempio il segnale rilevato nel 1967.

Woodruff Sullivan, della University of Washington a Seattle, ha dichiarato che la ricerca suggerisce che un messaggio proveniente da un’avanzata civiltà aliena  potrebbe già essere stato trasmesso nel sistema solare senza essere stato captato dagli astronomi.

Questo scenario ricorda il  Film 2001 Odissea nello spazio di Arthur C. Clarke, in cui il monolite scoperto sulla Luna venne lasciato dagli extraterrestri come un messaggio per l’umanita’ “, ha riferito Sullivan.

Anche se gli astronomi in qualche modo riuscissero a decodificare il segnale, essi si troveranno ad affrontare un’altro problema e cioè cosa dovremmo rispondere ad una civiltà aliena e come comunicare con questi esseri.

Ancora non vi sono le prove sui tentativi di contatti da parte di civiltà aliene, ma il segnale proveniente da una galassia molto lontana, resta intrigante e speriamo, un giorno di scoprire se è di origine artificiale, naturale o altro fenomeno sconosciuto.