lunedì , 10 Dic 2018
Home » Scienza e Nuove Tecnologie » Ecco il virus “Armageddon” che potrebbe porre fine al genere umano

Ecco il virus “Armageddon” che potrebbe porre fine al genere umano

L’epidemia ha sintomi simili alla Sars ed è di qualche mese fa la prima vittima, colpita dall’infezione dopo un viaggio in Afghanistan, il virus Armageddon potrebbe porre la parola fine al genere umano e non si tratta di una profezia dei Maya, ma di un allarme di carattere scientifico.

A dare l’annuncio è stato il professor John Oxford, noto virologo britannico che secondo gli studi effettuati dal professore e dalla sua equipe, questo virus, già diffuso in Africa e Asia tra gli animali domestici, sarebbe ora in grado di infettare anche la razza umana.

La prima vittima c’è già stata: un uomo di ritorno dall’ Afghanistan che ha accusato febbre altissima, tosse e difficoltà a respirare stessi sintomi appunto della Sars, l’epidemia che nel 2003 ha ucciso circa mille persone, ma da un’indagine più approfondita è venuto alla luce che si trattava di un nuovo virus, rinvenuto finora solo su animali ma mai su esseri umani.

Da indagini più approfondite si è poi scoperto che Armageddon ha già ucciso qualcuno, come dimostrato dalle analisi sul corpo di un uomo deceduto a Luglio in Arabia Saudita, il professor John Oxford spiega che il virus appartiene allo stesso ceppo della Sars, ma che a differenza di quest’ ultima i sintomi, anche se simili, si manifestano quando l’infezione è già ad uno stato avanzato.

La nuova pandemia potrebbe toccare il suo apice nei prossimi 5 anni, inoltre il professore ha anche precisato come grazie nuove tecnologie gli scienziati di tutto il mondo sono già all’opera per trovare un antidoto, tuttavia si è dette molto preoccupato perché a suo avviso la possibilità di un contagio di massa è presa sottogamba dai Governi mondiali.