sabato , 24 Agosto 2019
Home » Ufo e Alieni » Un Ufo sfiora un’aereo della Delta Airlines

Un Ufo sfiora un’aereo della Delta Airlines

Non è la prima volta che oggetti sconosciuti sfiorano aerei civili, l’ultimo caso registrato risale al giorno 23 settembre 2012 ed è stato riportato dal NUFORC (National UFO Reporting Center).

In un colloquio telefonico con suddetta associazione, un testimone ha raccontato che quel giorno si trovava a bordo del volo 1307 della Delta Airlines, sul tragitto che andava da Richmond ad Atlanta, erano le ore 19:30 circa (ora locale) e si trovava seduto sul lato sinistro dell’aereo, in un posto vicino al finestrino, circa sette minuti prima dell’atterraggio vide un oggetto che si trovava al di fuori dell’aereo e che si muoveva ad elevata velocità, passando da sotto l’ala del velivolo.

Anche se l’avvistamento è durato poco (circa 2-3 secondi), il testimone è riuscito a notare le sue caratteristiche: era di forma circolare, con la parte superiore dall’aspetto intenso di color acqua ed una luce, era per gran parte di colore argenteo e dalla parte sottostante ad esso fuoriusciva uno stretto cilindro, in termini di dimensioni, non era più grande dell’ala dell’aereo.

Il testimone, rimasto anonimo per ovvi motivi, non si è perso d’animo e ha cominciato a chiedere alle persone accanto a lui se avessero visto qualcosa ma nessuno ha dato risposta anzi solo qualche risata, una volta atterrati e a malincuore, ad un ragazzo che era seduto dietro a lui ha chiesto se si era accorto anche lui di quell’oggetto e all’inizio il ragazzo prima ha detto di “essere fuori di testa” e che stava fingendo di non aver visto nulla ma poi ha dichiarato che era un ex militare e che secondo lui quel “coso” passato sotto l’ala dell’aereo non era un velivolo “stealth“.

I due decisero quindi di andare dal pilota e al copilotae dopo aver riferito ciò che avevano visto, ricevettero una risposta “tranquillizzante” dai due uomini al comando del velivolo, parlando di “palloni” o della “torre a terra“ma nonostante tutto avrebbero fatto delle verifiche sulla situazione.

Naturalmente, i due testimoni non hanno creduto a queste spiegazioni e il testimone principale che ha contattato il NUFORC ha concluso affermando:

Permettetemi di dire che non ho mai creduto agli UFO o altro, prima di questo episodio. Non so se quello che ho visto faceva parte di un esperimento da parte del Governo degli Stati Uniti, di un altro Paese o se per davvero proveniva da un altro pianeta. Posso solo descrivere quello che ho visto“.